Carrot cake

A casa mia la mattina si va sempre di corsa. Marito esce prestissimo per il lavoro, le ragazze non si vogliono mai alzare e di conseguenza la colazione si fa ingurgitando le cose mentre ci si infila la giacca, motivo per cui la domenica è un momento sacro.

Amo fare colazione con una fetta di torta e cerco sempre ricette facili da fare in modo da coinvolgere la piccola di casa nella preparazione. La Carrot cake è abbastanza semplice e il fatto che delle piccole verdurine si trasformino in qualcosa di dolce, crea un misto di divertimento e meraviglia e fa venir voglia anche di mangiarle in diverse versioni perché si sa, se van bene per una torta non possono essere poi cosi’ male.

Questo dolce può essere mangiato con una spolverata di zucchero a velo o con la tipica crema che lo accompagna. Oppure fate come me: zucchero a velo la mattina, con la crema insieme al caffé!

INGREDIENTI PER L’IMPASTO

  • 170 gr di farina 00
  • 30 gr di farina di mandorle ( potete anche frullare mandorle fresche)
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • cannella ( a me piace molto, ma potete evitarla)
  • 150 gr di zucchero
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di succo d’arancia
  • 150 ml di olio di semi
  • 200 gr di carote grattuggiate
  • sale

PER LA CREMA

  • 150 gr di formaggio spalmabile
  • 100 gr di burro morbido
  • 100 gr di zucchero a velo

Accendete il forno statico a 180°. Con queste dosi potete usare una teglia da 20 cm di diametro imburrata e infarinata.

Grattuggiate le carote e mettetele da parte. In una ciotola mescolate farina, lievito, bicarbonato, spezie, un pizzico di sale e mettete anche quello da parte. Montate in planetaria o con un frullino le uova con lo zucchero e il succo d’arancia fino a farle diventare belle spumose. Aggiungete l’olio a filo e dopo averlo ben amalgamato al composto potrete iniziare ad inserire le carote e un po’ per volta la farina. Quando l’impasto sara’ omogeneo versate nello stampo e infornate per 40 minuti.

Mentre aspettate iniziate a preparare la crema mettendo in una terrina il formaggio, il burro e mescolateli bene per evitare i grumi. Quando la crema sara’ bella liscia aggiungete lo zucchero a velo setacciato e poi mettete a riposare in frigo.

Per vedere se la vostra torta é pronta prendete uno stecchino e infilatelo nel centro: se esce asciutto potete sfornare. Lasciatela raffreddare nella teglia in modo che non si rompa perché è una torta abbastanza morbida,pur tenendo magnificamente la fetta. Rovesciatela su un piatto e glassate la superficie con la glassa decorando con qualche filo di carota.

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...